Condividi su

Lifting fili di sospensione

Trattamenti di Medicina Estetica Lifting fili di sospensione viso effetto tensore dei tessuti

Il lifting fili sospensione è una valida alternativa del lifting chirurgico. Si tratta sempre di fili realizzati con polidiossanone (o anche polilattico) ma muniti di piccole "spine" o veri e propri "conetti" che ne modificano il profilo. Sono un trattamento ponte tra la Medicina Estetica standard e la chirurgia. Questa tecnica dona un effetto tensore dei tessuti del viso garantendo ottimi risultati.

Come funziona

Una volta inserito nella pelle, il filo con spine o conetti si "aggancia" alle strutture del derma consentendo al Medico Estetico di esercitare un'idonea trazione per "riposizionare" i cedimenti. Inoltre, durante la fase di riassorbimento, che avviene tra i 18 e i 24 mesi, si stimola la produzione di collagene. Questi trattamenti di medicina estetica non sono assolutamente invasivi: non ci sono tagli, non c'è operazione, anestesia e soprattutto è senza rischi.

Appena terminato il trattamento il paziente non presenta alcun segno visibile tranne un leggero rossore che scompare in pochi minuti e può riprendere subito le sue normali attività quotidiane.

Prodotti utilizzati nei trattamenti

Tutti i fili utilizzati nei nostri centri di Roma e Latina, per questo tipo di estetica lifting, sono esclusivamente prodotti da aziende Leader.

Effetti dei fili di sospensione viso

Oltre al miglioramento della compattezza e del turgore (effetto biostimolante) si ottiene una "risalita" dei tessuti che hanno ceduto (effetto lifting). Il Lifting con i fili viene particolarmente utilizzato per la definizione del contorno del viso; la trazione dell'area mandibolare; l'elevazione delle guance e degli zigomi, la riduzione del sottomento, il ringiovanimento del collo e la riduzione delle pieghe del labbro che arrivano al mento.

Controindicazioni:

Allergia accertata al polidiossanone, Infezioni cutanee nell'area da trattare e gravi malattie autoimmunitarie e del collagene.

Effetti collaterali:

Modesta dolorabilità durante l'impianto, Sanguinamento modesto, comparsa di ecchimosi, sensazione di tumefazione nei giorni seguenti, persistenza di lievi gonfiori che svaniscono nell'arco di 3-6 giorni. Iniziale aggrinzimento della pelle liftata che migliora in circa 7 giorni.

Chiamaci al numero 06 83 52 38 72 Scrivici Stampa la paginaStampa la pagina