Condividi su

Plexer blefaroplastica

CHIRURGIA NON ABLATIVA : La chirurgia senza bisturi: il PLEXER

Soft Surgery: per chiunque voglia migliorare il proprio aspetto senza ricorrere a anestesia, bisturi, punti di sutura; è una tecnica di intervento applicata nell'ambito della chirurgia estetica e dermatologica.
Si tratta, in altre parole, di chirurgia non ablativa con cui si interviene su lesioni epidermiche, che interessano gli strati superficiali della cute, senza introdurre farmaci o materiali estranei e senza iniezioni o medicazioni, ottenendo risultati simili agli interventi condotti in modo tradizionale.
Nessuna anestesia è necessaria se non l'applicazione di una crema anestetica di superficie, non è richiesta alcuna particolare preparazione all'intervento e i tempi di recupero sono brevissimi.

Il Plexer sublima il tessuto agendo per sfioramento. La punta dello strumento sfiora la superficie cutanea da trattare . La sublimazione, ovvero il passaggio dallo stato solido a quello gassoso, avviene grazie ad un flusso di corrente elettrica. Gli elettroni trasformano in plasma l'aria fra la punta e la superficie da trattare, ne deriva una carbonizzazione del tessuto limitatamente alla parte interessata, senza che vengano coinvolti e dunque danneggiati i tessuti circostanti e sottostanti.
Dopo l'intervento, entro le 24 ore, si forma una sottile crosticina che guarisce nell'arco di 7/10 giorni lasciando posto a tessuto epiteliale completamente rigenerato.

Indicazioni : lesioni discromiche come iperpigmentazioni e ipopigmentazioni, verruche, verruche seborroiche, fibromi, condilomi, cisti sebacee, rimozione cicatrici, xantelasmi, trova, inoltre, ampia applicazione nel campo del lifting dato che è particolarmente efficace nel ridurre gli eccessi cutanei. È il caso ad esempio del blefarolifting e altri tipi di minilifting del volto, in cui si possono ottenere risultati straordinari in 2/4 sedute della durata di 30 minuti ciascuna.

Chiamaci al numero 06 83 52 38 72 Scrivici Stampa la paginaStampa la pagina