Condividi su

Adiposità localizzata

Si tratta di accumulo di grasso in determinate zone del corpo femminile dovuto a cause costituzionali, ereditarie, ormonali, comportamentali. In tali zone (fianchi, cosce, glutei, ginocchia, braccia) il grasso si accumula ma non va via con le diete dimagranti. Quest'ultime, agendo sulle zone adipose che invece rispondono al dimagrimento come viso, collo, seno, vita, amplificano la disarmonia.

Un'altra scoperta più recente è quella che riguarda l'infiammazione che si determina nelle zone dove le cellule grasse tendono a gonfiarsi. Questa infiammazione, che viene prodotta dalle cellule stesse per evitare di gonfiarsi fino a scoppiare, impedisce ai grassi alimentari di entrare nelle cellule giganti, ma determina la maturazione di preadipociti in adipociti e la trasformazione di cellule staminali sempre in adipociti aumentando così la cellularità del grasso. Più cellule grasse ci sono, più è difficile la diminuzione del grasso.

Una diagnosi circostanziata è indispensabile per individuare il trattamento migliore. Per la diagnosi è fondamentale l'effettuazione di una ecografia.

Chiamaci al numero 06 83 52 38 72 Scrivici Stampa la paginaStampa la pagina